Domenica 5 Novembre 2017 ore 17,00
in abbonamento

L’albero delle storie

 

AlberoStorie

Di e con Francesca Picci e Gabriele Ocone
Regia Naira Gonzalez
Musiche originali Gabriele Ocone
Scenografie Erica Bacigalupi
Produzione della Compagnia NoveTeatro

Età consigliata: 6 – 10 anni

Che cosa serve per raccontare una storia? Servono persone, qualcuno che ascolti e qualcuno che racconti. Serve una storia. Gli alberi sono archivi viventi della natura, conservano nei loro anelli la storia del mondo, dei cambiamenti, del clima, delle malattie. Incisi sulle loro cortecce segni tracciati dagli uomini e dal tempo, nomi e date, simboli, parole. Un albero è testimone della Grande Storia e delle piccole storie degli uomini, di chi si ferma a prendere il fresco sotto le sue foglie come degli eserciti in battaglia passati a passo di marcia e rullo di tamburi. Un albero canta il silenzio della natura, ripete, con il muoversi della propria fronda, le impercettibili parole che il vento porta. Parole che vengono da lontano, da un tempo che fu verso un tempo che sarà.
AlberoStorie2Il nostro Albero delle Storie è tutto questo e qualcosa di più, è l’albero della fantasia e del possibile, delle magie che accadono solo nei sogni, delle storie che da sempre gli uomini inventano per spiegare la realtà intorno, per trasmettere saperi e visione del mondo. Le storie che vengono raccontate sono storie che parlano di coraggio e di resistenza, di avventura e di giustizia, di sogni che si possono realizzare e di sogni già divenuti realtà. Sono le storie di cui questo albero
molto speciale ha conservato memoria.
L’Albero delle Storie è uno spettacolo di narrazione: il pubblico sarà accompagnato, di racconto in racconto, alla scoperta di personaggi fiabeschi, di eroi sconosciuti, di misteri, di segreti e di avventure, attraversando scenari, ambientazioni, epoche, stili e generi, in un meraviglioso e fantastico viaggio.