Sabato 11 e Domenica 12 Maggio ore 21.00, va in scena lo spettacolo nato dal corso Progetto Spettacolo condotto da Alessandro Pastarini. Gli allievi che porteranno in scena il testo di Durrenmatt sono: Angelo Cagnazzo, Barbara Rossi, Francesco Calabrò, Mariacostanza Fellacara, Martina Paderni, Mehdi Laanaya, Nikolas Guidetti, Patrizia Spranghetti, Susanna Torelli.

Tra le pieghe nascoste di una piccola borghesia, il sonno della ragione proietta lentamente un’ombra minacciosa sul futuro. Arriva in anticipo, sconvolgendo tutti i preparativi dei concittadini, sembra una maschera, un vecchio idolo di pietra… Claire s’innalza sull’umana debolezza come una grande Dea della vendetta. Una miliardaria, quasi settantenne,  che racchiude la fragilità e le tenere memorie del passato di questa piccola, triste, cittadina. Non impersona né la giustizia né l’apocalisse… è solo la donna più ricca del mondo… C’è qualcosa di ineluttabile, di incancellabile in lei. Qualcosa di mostruoso. Grazie al denaro può agire come un’eroina della tragedia greca, assoluta, crudele. Senza ombra di dubbio.

 

La visita della vecchia signora

Post navigation