E’  venuta a mancare Giovanna Marinelli, docente da oltre 25 anni presso il Teatro San Prospero di Reggio Emilia.

Giovanna Marinelli, docente di Teatro Danza, è stata insegnante di tantissimi reggiani. Attrici, ballerine e non solo hanno studiato con lei e tutti hanno sempre riconosciuto il suo talento. Il suo amore verso l’arte e verso la sua disciplina in particolare.
Un sistema di lavoro unico per la nostra città, l’ha portata in tutti questi anni a proporre spettacoli importanti e di assoluto livello. L’ultimo, lunedì scorso. Pochi giorni prima dalla sua scomparsa, è andato in scena lo spettacolo Un po di noi ideato da lei e interpretato dal suo gruppo di Teatro Danza.
Matteo Bartoli, Direttore Artistico di Nuovo Teatro San Prospero dice di lei:
“Ho conosciuto Giovanna solo tre anni fa e la sua passione associata a una professionalità unica, mia avevano stregato. Aveva una genialità nel creare come pochi e questo, assieme alla ricerca delle perfezione l’anno portata a compiere l’ennesimo splendido lavoro lunedì scorso, quando dopo i meritati saluti sul palcoscenico, si è, umile come sempre, messa da parte lasciando tutti i saluti alla compagnia.
E se per 25 anni tanta gente ha studiato da lei, vuole dire che umanamente e artisticamente aveva davvero tanto da dare”.
I funerali si sono tenuti a Riva del Garda
Ciao Giova…