Gentile pubblico,

Presa visione del DPCM del 04 Marzo 2020, che dispone “Misure per il contrasto e contenimento sull’intero territorio nazionale del diffondersi del virus COVID-19, più specificamente dell’Art 1 lettera b) che chiede la sospensione di tutti gli eventi di qualsiasi natura, privata o pubblica, che comportino un affollamento da non consentire una distanza di sicurezza interpersonale di almeno 1 metro,

il Teatro San Prospero comunica la sospensione della stagione fino al 03 Aprile 2020,

Per il rimborso dei biglietti acquistati, per ulteriori comunicazioni e per ogni informazione noi ci siamo e potete contattarci negli orari e nelle modalità ordinarie.

E’ attiva la parte didattica.

Ci teniamo a condividere questo comunicato del comitato “C.Re.S.Co.” (Coordinamento Scena Contemporanea italiana).

“Nel DPCM_4 marzo 2020 il Governo impone la sospensione degli spettacoli, di qualsiasi natura, che non permettano la distanza di sicurezza di almeno un metro tra gli spettatori fino alla data del 3 aprile. ………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………                   
Gli operatori sono quindi chiamati ad assumersi la responsabilità di garantire al pubblico tali misure, misure che nel nostro spazio di programmazione sono di difficile controllo e gestione (sia per la conformazione dello spazio, sia per la tipologia di attività, sia per le modalità di accesso che lo spettacolo comporta).
………………………………………………………………………………………………………………….
Il senso di responsabilità nei confronti del nostro pubblico e delle nostre comunità ci spinge a farci carico della decisione di sospendere la programmazione fino alla data indicata, in attesa di maggiore chiarezza normativa e di nuove indicazione da parte del Governo.
Nella speranza che il rito del teatro ricominci al più presto, esprimiamo massima solidarietà a tutte le lavoratrici, a tutti i lavoratori e alle imprese dello spettacolo dal vivo, a tutte le comunità abituate a ritrovarsi attorno al teatro, a tutti gli operatori della Sanità Pubblica che stanno lavorando per permetterci di tornare presto alla normalità.
………………………………………………………………
Il senso di responsabilità nei confronti del nostro pubblico e delle nostre comunità di riferimento ci spinge a farci carico della decisione di sospendere la programmazione fino alla data del 3 aprile, in attesa di maggiore chiarezza normativa da parte del Governo e di nuove indicazioni.”

Chiusura del Teatro fino all’03 Aprile compreso

Post navigation